mercoledì 6 maggio 2009

MateraCamp 2009 - a card for me

Alle mie amiche poco 2.0 che vogliono vedere, sentire, capire cosa ho fatto al Materacamp.

Non fosse stato per quella disgrazia di valigia persa che non arrivava mai l'avrei già scritto giorni fa.

Quindi: Sono stata bene; ho abbracciato sorellina mia di Matera; ho camminato nei prati di Lucania, in mezzo all'erba alta e senza avere la solita fobia delle bisce,, ho visto chiese rupestri e passeggiato nei Sassi di Matera; sono stata seduta sui gradini della Cattedrale di Matera, che sui gradini del Duomo di Como non avrei mai avuto il coraggio di farlo; ho mangiato una quantità spropositata di peperoni cruschi, ma non ho avuto il coraggio di Marileda di pucciarlo nell'espressino freddo, che l'espressino freddo l'ho gustato al bar sopra la Mediateca sopra il Materacamp, e l'ho bevuto anche se non bevo caffè; ho mangiato specialità materane offerte da una terra dove la gente è generosa e si aspetta solo un grazie, un sorriso e una stretta di mano; ho conosciuto i ragazzi della Mediateca e pensavo di essere a Milano per quanto erano sprintosi nel lavorare e organizzare; ho dormito nei sassi, per la terza volta nella mia vita, e ci tornerei domani; ho fatto colazione con Clarita, guardato le vetrine delle scarpe (viola, ma siamo delle vere Becky noi due), ho pranzato da Clarita appena arrivata, che non mi poteva proprio vedere andare a mangiare il panino al bar, la mia sorellina; ho fatto foto a tutti, ma proprio a tutti, ma la foto a Giovy, che avevo pure un debito di riconoscenza per quella fantastica che mi ha fatto lo scorso anno, quella proprio non mi è venuta... si vede che dobbiamo rivederci; ho riso come una matta con le mascotte del gruppo, i ragazzi di GigiCogo e di Manfrys e il piccolo Davide, che nella passeggiata in mezzo ai prati di Lucania mi avrà chiesto i cento perchè e ha coraggiosamente superato due vitelli e un toro con la mano nella mia, ho riso di cuore quando il bimbo di Manfrys mi ha "offerto" 20 centesimi per farmi smettere di fare foto al loro tavolo; ho rivisto la Queen (Catepol, ma lo sanno tutti), che non avevo potuto incontrare quando è passata da Como qualche tempo fa, e che, con Clara, è stata una delle splendide organizzatrici del MateraCamp; ho conosciuto Nicola Greco, e sono convinta di aver fotografato il sorriso di un quasi sedicenne di cui sentiremo parlare ancoraM; ho mangiato la torta dei quattro anni di Osama Bin Davide e la torta del Materacamp; ho rivisto i ragazzi blogger che avevo conosciuto a Capodanno a Matera e sono anche riuscita a fare "la" foto a IoMedesimo, con tutto lo stress che gli ho fatto patire; ho promesso a SimplyGiulia che la prossima volta che passo da Bologna mi faccio sentire; ho visto il filmino di Gianfranx che faceva la cresima, che ero troppo devastata per andarlo a vedere di persona; ho riso come una matta con la coppia Francesca / Marileda o Marileda /Francesca, perchè sono speculari;, ho fatto ciao con la manina libera, che nell'altra avevo il gelato, a Daniele che vedeva me e Clara in mezzo alla piazza di Matera e che ci ha fatto la fotina; ho visto tanti mani di blogger stringersi, tanti occhi sorridersi, tante coppiette e tante famiglie; ho ascoltato qualche speech, ma proprio qualche; conosciuto tante tante persone che avevo solo letto; ho perso la valigia e me l'hanno ritrovata, che non ci credevo che non se la spazzassero e faccio mea culpa per aver pensato male; ora ho sicuramente dimenticato qualcosa di "fondamentale" ma sono così tante le esperienze, le persone ... ;ho preso un aereo all'andata, pensando che sarebbe stata una bella esperienza e ne ho preso uno al ritorno, chiudendo gli occhi senza riuscire a ripensare a tutto il tanto che ho vissuto in soli tre giorni.

Ciao Matera, arrivederci ...

(ovviamente non riuscirò mai a mettere nemmeno un link...)

7 commenti:

Giulia ha detto...

Così tante cose ed emozioni che sembra che a Matera ci sei stata un mese. Arrivederci, a Bologna, allora!

Io Medesimo ha detto...

bel post carico di emozioni :)

Alla prossima ........foto;)

clarita ha detto...

ciao sorellina
mi manchi già tantissimo

un bacione

naturalmentepollino ha detto...

Wow, che belle parole! Quasi come se ci fossi stato anch'io (al materacamp)!
E da lucano sono contento che tutto ti sia piaciuto...!!

Elena ha detto...

@naturalmentepollino: adoro la basilicata, e questa volta ne ho vista pochino, a capodanno era stata full immersion :)

Gigi Cogo ha detto...

Spiace per la valigia :-(
Un salutone a te e speriamo di vederci nuovamente prima di Matera 2010!

scppit ha detto...

sei troppo forte! Il video con le foto è uno sballo.