martedì 18 dicembre 2007

Le mie otto orme sull'isoletta (di Second Life)


Update (post modificato):
Non amo le catene, sono una che le interrompe sempre, ma per questa si può fare.
.
Quindi scrivo i miei otto punticini "a modo mio" ma non li rigiro a nessuno (se non forse a gianky, il mio più dissacrante amico di SL, visto che non lo ha nominato ancora nessuno, ma solo se mi considera ancora come amica dopo 'sta cosa qui).
.
La prima orma: a settembre, allo sbarco, "tippata" dall'isola degli imbranati direttamente al B-Club dove c'era una festa in corso, saltando l'isola dove si impara (e meno male, sarebbe stato tempo perso visto che in meno di una settimana sapevo gran parte delle cose che conosco attualmente). Ilenia, che probabilmente non legge questo blog, ma che è la mia più cara amica virtuale, interista (come me), mezza matta (io solo per un quarto, ma è solo una questione di età), mi ha aiutato molto all'inizio, ma soprattutto mi ha fatto capire molto dello spirito giocoso di SL.
La seconda orma: Sulla spiaggia del B-Club; uno dei miei posti preferiti in Second Life dove ho chiesto, senza ottenere, di poter avere una panchina per sedermi a guardare il mare di Second Life, al tramonto. Ci si sente soli nell'isoletta, ma non sulla spiaggetta. In SL manca il contatto umano, i feedback (che poi io odio la gente che mi tocca, quelli che continuano a metterti le mani sulle braccia ... i bacini bacini tutte quelle cose lì): ma me li sono inventati i feedback, una specie di mio codice di riconoscimento legato al "modo di comunicare" di un avatar: quando e come un avatar risponde, il modo discreto o meno di cercarmi con un IM, le pause lunghissime prima di avere risposta ... i feedback ci sono, magari sono difficili da riconoscere, ma ci sono eccome.
La terza orma è quella nel vuoto. Quello che ho avvertito ad un certo punto di questa avventura, per qualcosa che mi ha ferito. Ho disinstallato tutto, ho leccato le ferite, sono stata lontana per un po', mi sono data dell'ingenua e poi sono tornata indietro, perchè nella vita, comunque, si va avanti.
La quarta orma è quella di Velas, il mio attuale avatar. Scelta un giorno d'istinto e mai più abbandonata. Ale dice che se avesse gli occhi chiari sarebbe come me. Velas mi ha insegnato il buon gusto, mi sono esercitata con lei a comprare, provare vestiti, pettinature, scarpe... e alla fine, sono cambiata anche in rl (a detta di chi mi sta intorno), guadagnando in meglio. Nel profilo di Velas è scritta la mia vera opinione su Second Life e First Life, basta entrare in SL e leggerlo.
La quinta orma l'ho lasciata nell'ultimo camp che ho fatto, quando ho smesso di "perdere tempo" per 10 linden/ora (la paga media su SL), ho smesso di fare camp e mi sono dedicata ad altro. Alla fine, con uno stanziamento mensile di 5 Euro mi compro quello che voglio e uso il tempo in Second Life per fare cose che ritengo più utili.
La sesta orma è quella lasciata sul suolo di unAcademy, un progetto in cui ho subito creduto, che mi è piaciuto e un gruppo (che era già formato) ma che mi ha accolto benissimo. Qua sono "helper" (perchè sono helper dentro, mi ha detto qualcuno un giorno che ballavamo), e mi piace. Qualcun altro mi ha detto che si capisce che me la sono presa a cuore questa cosa, che è questo quello che traspare dal mio comportamento. E questo qualcuno è un amico di SL con cui mi piace parlare, ragionare e anche ballare. E gliene sono grata. Per me unAcademy è un gruppo di amici dove sto bene, dove cerco di dare il mio contributo da "ultimo anellino della catena", e dove cerco di imparare dall'esperienza e dalle conoscenze degli altri.
.
La settima orma sono i passi incerti di questi ultimi tempi in cui sto raccogliendo le idee, sul mio impegno, sul tempo che dedico a questo gioco/progetto e sul futuro di Velas, sui tanti dubbi che stanno nascendo da alcuni momenti che per ora considero di "transizione" ...
.
L'ottava orma è quella che devo ancora lasciare.... e non so, dopo la settima orma, se questa ultima sarà dentro o fuori da questa isoletta ...

8 commenti:

Sonny&Me ha detto...

... Velas, come quel paesino portoghese. Bello il tuo avatar. Per il resto non so proprio che dirti.
Realtà virtuale ... bilocazione ... Padre Pio ...

luca ha detto...

..ammetto di non avere mai provato SL....non ho ancora trovato qualcuno che mi convinca che sia così interessante....

Elena ha detto...

@luca se mai vorrai fare una passeggiata in Second Life, vieni a trovarmi ;)

Elena ha detto...

@sonny: portoghese nelle Azzorre ;)

luca ha detto...

..mi hai quasi convinto.....

Elena ha detto...

@luca: hai vinto un bonus per una visita personalizzata con la helper di unAcademy!! (e non è che lo possano avere tutti!) Mandami una mail con il nome del tuo avatar, appena lo farai, così posso sempre rintracciarti ;)

luca ha detto...

grazie..molto gentile ....
..in effetti già ho problemi a muovermi nella FL....figurarsi nella SL....senza una guida non saprei che fare

thanks

gky ha detto...

Catena Raccolta e, a modo mio, proseguita :-)