lunedì 12 maggio 2008

Il tanto temuto "giro degli armadi"

Bene, anche quest'anno è passato: il terribile, odiato, schifato, temuto "giro degli armadi" per il cambio stagione.
.
E siccome non sono Velas (che basta che rinomini i vestiti e vanno "sotto" nell'inventory), ieri pomeriggio mi sono armata di santapazienza e ho cominiciato a far passare cose.
.
Ma la vera tragedia non è spostare i vestiti, sistemare, pulire o preparare per la "tintoria" (che noi il lavasecco lo chiamiamo così).
.
No, la vera tragedia è "scartare".
.
Prendere vestiti che ho avuto addosso in occasioni speciali, che ho nelle foto, che mi hanno accompagnato per mesi, anni e metterli nel sacco dell'Humana.
.
E' che ho come la sensazione di perdere qualcosa, so che è infantile, che sono "solo vestiti", ma è tutto quello che si nasconde nelle pieghe che mi stringe il cuore, quando li piego e li metto dentro il sacchetto, pronti da abbandonare.
.
Ma poi si fa, perchè è la vita, e se non si fa spazio al nuovo, il nuovo non può entrare ...

13 commenti:

Grissino ha detto...

ma butti via i vestiti ogni anno??????????

Elena ha detto...

@grissino: ma nooooo!! non sono figlia di Onassis :P
ne butto pochissimi, quelli di qualche anno, ma è una sofferenza ...

.mau. ha detto...

io l'ho schivato. L'ha fato Anna sabato mentre ero a Torino :-)

valentina orsucci ha detto...

beata te, io invece quando vedo troppi vestiti sclero e li metto nel sacco, poi mi pento :)

clarita ha detto...

anche per me è 1 dolore buttar via un vestito... quest'anno, per es, ho dato via quello che ho indossato per i miei 18 anni... 1 abito bellissimo ke però non mi sta più bene...è vero, il problema non è accumulare i vestiti per la lavanderia (noi la chiamiami così)ma abbandonare tutti quei ricordi racchiusi in quei pezzi di stoffa in disuso o che non stanno + bene.. io faccio così: ho 1 amica rumena, la chiamo e le mostro i vestiti così se li vuole lei glieli passo volentieri... se no li porto in chiesa :)

Laura ha detto...

quote of note "...e se non si fa spazio al nuovo, il nuovo non può entrare ..."
sante parole...

Elena ha detto...

prova commento

Roberta Greenfield ha detto...

Ah che tema scottante...Se ti può consolare, all'ultimo cambio degli armadi avevo intenzione di fare davvero "pulizia" e alla fine ho scartato...1 cintura!Sigh!
Tra pochi giorni lo farò, e ti terrò aggiornata sulle "eliminazioni".
Cmq sul tema armadi potremmo aprire un ning che dite? Troppo vasta la materia. :D

Ginevra/AdriRips ha detto...

Io non butto nulla se non dopo 5-10anni che giace immettuto (????) in fondo all'armadio ... ed ho comunque cose che hanno superato anche questa soglia... In questo modo l'armadio scoppia, certo, ma e' anche un formidabile deterrente per i nuovi acquisti compulsivi! meditate, gente :D

Ginevra/AdriRips ha detto...

... dimenticavo: nel mio armadio ci sono anche 2 vestiti anni '60 di mia madre e uno anni '40 di mia nonna! Puro vintage insomma, peccato che fra tutti e tre li avro' messi si' e no una volta.

....dottore, è grave?

Roberta Greenfield ha detto...

ragazze, qui urge davvero aprire un ning o un blog o qualcosa sul tema. La materia è troppo vasta. Appena ho un po' di tempo vedrò di farlo, siete d'accordo? Suggerimenti su cosa fare?

Roberta ha detto...

apriamolo!!!!!

laurag ha detto...

Argomento attualissimo anche per me. Da poco riemersa dalle vesti che stavano per seppellirmi. Non ho buttato via niente, nè passato di mano. La scusa: tengo per le nipoti. E ho deciso di non comprare più niente (di estivo) per un anno. Mah.