venerdì 16 novembre 2007

Devo fare outing

Questa è decisamente la settimana delle inutili figure di "palta (eh... sono una signora, ma il nome giusto era un altro).
.
Due esempi? Domenica scorsa, con una sciura con gli stivaletti maculati pieni di borchie, fibbie e catenelle (orrendi , veramente orrendi), che si è offesa per come glieli ho guardati e me ne ha dette di ogni, e per giunta in francese; ieri sera alla UnAcademy, per un fraintendimento sulle slides (che poi magari non se ne era accorto nessuno e con questo post, sfortuna vuole, lo faccio sapere a tutti) ...
.
Ma com'è che la sfiga quando si concentra sa fare del suo meglio? E com'è che, anche se sono cose da poco io ci resto sempre male?
.
Thank God is Friday, dicono gli inglesi: vediamo di arrivare a stasera!

11 commenti:

Michelangelo ha detto...

Anche io ho avuto (ed ho in parte) gli stessi problemi, ma essendo MASCHIO (sesso dominante:D:D:D:D) ho risolto in parte il problema adottando - fino a certi livelli - la linea filosofica del "chi 'zzo se ne fotte"...:-D

valentina orsucci ha detto...

io c'ero all'unacademy, e sarà perchè ero troppo presa nel disturbandoti chiedendoti aiuto (ho preso alla lettera il tuo ruolo...), ma non so proprio a cosa ti riferisci :)
per gli stivali, hai fatto stra bene.

Vincenzo ha detto...

anche io aderisco alla filosofia di michelangelo... abitando a gorizia, una piccola cittadina di provincia, capirai che c'è tutto un gioco di sguardi in ogni posto che vai... alla fine me ne frego... faccio ciò che mi pare e guardo chi/come mi pare :)

Grissino ha detto...

Hi hi hi in francese!! Sarei stato molto curioso di vedere gli stivali. :-)
Ma hai guardato e basta o hai fatto anche commenti?

Non si capisce la figura di mmmmmmm...erda di ieri sera!
:-D
Oramai merda non é piú considerata una parolaccia. Anche se sei una signora (anzi, una signora con Blackberry che é ancora di piú eh eh eh) puoi dirlo senza problemi, almeno fra amici. In altre lingue (tedesco/francese) si usa tranquillamente. Buon week end!
:-)

Grissino ha detto...

P.S.: Perché non rispondi ai commenti?
Timida?
:-P

Sonny&Me ha detto...

Ma la sciura con gli stivaletti l'hai guardata come per dire ZOCCOLA?

Elena ha detto...

@all: ma no che rispondo ai commenti :)
dunque... la sciura era in piedi, girata verso la vetrina, io ero seduta al bar in compagnia e li ho guardati, 'sti stivaletti, e ho fatto cenno alla mia cognata, dicendo sottosottosottovoce :"sobri" ... lei si è girata, e tra tutte le cose che ha detto, oltre che ci ha visto dalla vetrina, è che non capivamo niente perchè i suoi stivaletti erano di "Roberto Cavalli" ;)
Adesso ne rido, grazie anche a voi!

Sonny&Me ha detto...

Avrei dovuto immaginarlo!
Cavalli, lo stilista dei riccastri cafoni.

Giorgio ha detto...

Elena, il tempo della blog pizza si avvicina. Peccato che non ti piacciano gli stivaletti gattopardati con borchie: ne avevo giusto un paio che avrei potuto mettere, presentandomi così al blogger comaschi...
A lunedì sera.

p.s.v. ha detto...

in fondo non è successo niente di grave, dai

Grissino ha detto...

A me piacciono gli anfibi ma non quelli borchiati eh eh eh
:-P
Bisogna stare attentissimi a commentare perché la gente ha le orecchie fini (quando gli interessa ovviamente)