lunedì 11 febbraio 2008

Cof Cof

Caro collega che oggi eri seduto dietro a me al corso,
.
ti ho contato sai? Hai cominciato a tossire stamattina, alle 9.40 quando io e la mia amica/collega siamo entrate (un po' in ritardo, che il corso cominciava alle 9.00, ma oggi Milano era una bolgia), e hai smesso alle 5 meno 10, quando il corso è finito.
.
Ti ho sentito tutto il giorno dietro le mie spalle, con questa tosse secca, che spesso copriva anche le parole del relatore, tosse che non ne voleva proprio sapere di cessare.
.
Ho sentito Anto che ti diceva di mangiare una caramella (e poi mi ha riferito che gli hai risposto aprendo le fauci e mostrandogliela sulla lingua, bleah!!).
.
Ho sentito che hai bevuto praticamente tutta la bottiglia di acqua che avevi a disposizione, e che era da dividere con la tua "compagna di banco".
.
E ti devo ringraziare perchè oggi pomeriggio il momento del solito "cok" del sonnellino non c'è stato, perchè mai avrei potuto assopirmi con il tuo continuo tossire dietro di me.
.
Ti ho cronometrato sai? Dalle 16 alle 17 hai tossito per una media di tre volte ogni minuto, e mai e poi mai hai pensato di lasciare l'aula per qualche momento, per darci tregua.
.
Caro collega sconosciuto dietro di me, stasera dovrò prendere una dose supplementare di Oscillococcinum, il mio "alzatore di difese immunitarie" perchè ho già cominciato a starnutire e ho anche un dolorino nella schiena.
.
Niente di personale, però una cosa volevo chiederti: "Ma stare a casa a curarti, no, vero?" ;)

9 commenti:

Sonny&Me ha detto...

Ma l'oscillococcinum è un placebo! Placebo per placebo meglio la band. ;)

Ma un'occhiataccia a quel tipo gliel'hai lanciata?

steefano ha detto...

Grande post !!!!

Elena ha detto...

@sonny con me i placebo funzionano ;)
Un'occhiataccia?? Tutti gli abbiamo lanciato occhiatacce, pareva un untore, ci guardava con soddisfazione ...
@steef grazie :)

Grissino ha detto...

Cara Elena,
ti diró in confidenza come stanno le cose... tu non lo sai ma hai incontrato un nuovo animale: si tratta di una specie non troppo rara di Stronzus Coglionis. Il nome deriva dal fatto che é uno stronzo perché va in giro a spandere microbi e a infettare tutti ed é un coglione perché lui stesso ci rimette due volte: in salute e sul posto di lavoro dove, da adesso in poi, avesse anche 40°C di febbre dovrá andare tranquillamente pena un "MA COME, ANCORA A CASA?" Ad ogni modo bisogna anche dargli atto che cosí facendo un record lo ha raggiunto. Sí, quello degli insulti da parte di colleghi e di tutti quelli che gli stanno vicino.
Cordialmente la saluto.
Suo G.

Elena ha detto...

@Ale: hahaha mi fai morire!! CM Cipolla l'avrebbe definito uno stupido, uno che credendo di arrecare danno agli altri, arreca danno anche a se stesso ...

Grissino ha detto...

La mia collega alla reception era uguale... stava male e veniva. Qualcuno le ha mai detto "grazie"? O le ha dato un aumento di stipendio? No. Quelle poche volte che stava a vasa o che chiedeva un permesso, tutti si lmentavano.

Ergo, se a essere generosi, la gente se ne approfitta... meglio non essere generosi e, soprattutto, non far ammalare il prossimo
;-)

Chiara ha detto...

elena ti consiglio il succo d'uva: previene qualsiasi cosa :)

Albamarina ha detto...

L'Oscillococcinum funziona eccome, altro che placebo... A volte, però, un abbraccio fa meglio ancora. Grazie, Ely.

Elena ha detto...

@chiara: a saperlo ne avrei fatto "assimilare" un ettolitro ieri al tizio
@albamarina :)