venerdì 22 febbraio 2008

Serendipity: una casa per unAcademy


Chissà se capita anche a qualcun altro di avere il desiderio di un luogo, in SL, dove ritrovarsi, dove "set home here" non in senso tecnico ma mentale.
.
E' partendo da questa sensazione che ho girato un po' di land, già da tempo, per capire cosa mi sarebbe piaciuto: ed ho trovato "Casa", questo posticino sulla land di Orkney Island, dove tutto mi è sembrato magico, da subito, dove si respira un'atmosfera rilassante, gli spazi sono ampi, i colori, le luci, tutto aiuta la mente a fermarsi dai vortici della vita di SL.
.
Ho passato un po' di tempo con alcuni amici, nei giorni scorsi, a guardare il mare, ciacolando del più e del meno, osservando Birdy (il colibrì) nutrirsi dai suoi fiori, scoprendo gli occhietti sopra la finestra del soggiorno, osservando tramonti che sarebbero piaciuti al Piccolo Principe e girando alla scoperta dell'isola.
.
E mi è sembrata troppo bella per tenerla per me, e ho avuto il desiderio di condividere l'idea di "casa" e di sperimentare questo spazio soprattutto con tutti gli amici che non hanno una casa loro in SL, magari in attesa che si realizzi nei prossimi mesi l'unAcademy village.
.
Quindi, da ieri, questo posto è di tutti, di chi ci vuole passare per un giretto, a chi si vuole fermare per chiacchierare, di chi ci vuole portare gli amici.
.
Non ci sono regole, se non quelle della ordinaria convivenza, non si chiede niente a nessuno: ci si va, si fa "set home here" e si prova a vedere cosa succede.
.
Perchè anche in SL, ogni tanto, si ha voglia di "tornare a casa", e "Serendipity is your home" ...
.
Per arrivarci, basta essere loggati in SL e clikkare qui

9 commenti:

asian ha detto...

Condivido questo pensiero. Parliamo tutti un poco, o troppo, di SL perchè dopotutto è già un posto dove stare insieme e dove passiamo un certo tempo. Questa casa, è vero, è accogliente e calda. Grazie, anche per questo Velas.

Grissino ha detto...

Io invece non ho un'opinione cosí bella di SL. Mi piace tantissimo la possibilitá di personalizzarti ma per il resto non mi ha entusiasmato granché, anzi é stata una grossa delusione a partire dal fatto che senza Linden non fai un tubo. Fatemi capire, mi son comprato il PC, mi pago la connessione, mi pago la corrente, ci metto il mio tempo e devo pure pagare per fare qualsiasi cosa? No grazie. Se devo ammirare un uccello esco, faccio 100 metri e guardo i corvi che gracchiano sull'albero che mi piacciono tanto. Sono autentici, in carne e piume e gratis. E te lo dice uno che ci passa le giornate davanti al PC e che lo usa per tutto. Ma per due chiacchiere davvero non c'é bisogno di SL, soprattutto non c'é bisogno di spendere Linden.

@Elena: per dimostrarti che sono disponibile, se un week end mi dai appuntamento, vengo a trovarti su SL qualche minuto. Dimelo per tempo perché devo installare il client e recuperare nome e password.

asian ha detto...

@grissino mi permetto di risponderti qui nel blog di velas-elena:
Io veramente non ho mai comperato linden e non ho ancora speso un solo euro dentro a SL. Connessione e computer ovvio. Quello che credo è che sl non sia poi così virtuale. Lo è da un punto di vista geometrico ma non dal punto di vista delle relazioni che comunque possono insaturarsi tra le persone. Come tutto il web, dopotutto. Questo Blog è tanto reale quanto l'uccello posato sull'albero e la casa in SL di Velas. Dopotutto ciò che vediamo e sempre e solo una percezione della realtà non la realtà in se. E' quella mi dice che Velas è tanto vera quanto elena e tutto il resto. Dopo è un problema di quantità di "informazioni", sensazioni, emozioni ecc ecc...

Velas ha detto...

@Asian: grazie per l'appoggio, sei sempre con me in ogni mia iniziativa, e credi, lo apprezzo molto. Grazie anche per la sorpresa: "baa baa black sheep ... " sapevi la canzoncina? ;)

Velas ha detto...

@Ale: conosco la tua opinione di SL, e non ti nascondo che ogni tanto, soprattutto i primi tempi mi sentivo di darti ragione. Ma solo ogni tanto e sempre meno spesso, perchè in SL mi sto arricchendo di tante persone che conosco, che scambiano idee con me, che mi "fanno crescere" nella conoscenza.
Certo che ci diamo appuntamento in SL, quando vuoi! (la mia mail ce l'hai..)

gboccia ha detto...

L'idea è molto bella. Anche la logica del dono. Anche io come Asian non ho acquistato mai linden ma vissuto di una cultura partecipativa e di un'economia del dono che finora mi ha accompagnato.
L'idea di Velas è bella perchè apre alla sperimentazione per tutti coloro che l'idea di casa in SL non l'hanno mai affrontata. E poi una casa dei pensieri "al collettivo" mi stuzzica.

Velas ha detto...

@gboccia: grazie :)

asian ha detto...

Velas, non conoscevo il titolo Baa Baa... semtita ora in Youtube. :)

alena Bingyi ha detto...

Sto esplorando il tuo sito ma mi sembra sovraffollato non poco.

Se invece cerchi un attimo di relax in stile yoga prova "paris island"...